Area Ceramica: le novità presentate al Cersaie 2009

areaceramica1Nata nel 2005, Area Ceramica, inizialmente specializzata nella produzione di lavabi d’arredo, si presenta al Cersaie 2009 nella nuova veste di produttore di sanitari nel senso più ampio del termine.

Oltre ad aver elaborato con il suo reparto tecnico il programma “Form”, da quest’anno Area Ceramica ha iniziato una collaborazione con Oscar Vitale, designer che da anni opera nel settore dell’arredobagno, il quale ha portato in dote il progetto “Edge” e la collezione di lavabi “Joker”, due consolidati successi, sia in Italia che all’estero. Del nuovo catalogo fa parte anche la serie classica “Boheme” che completa ed arricchisce la gamma di prodotti offerta.



Con la presentazione della serie Neat, disegnata da Giovanna Talocci e Daniele Trebbi, in un solo anno Area Ceramica si presenta al mercato con oltre sessanta nuovi prodotti, un forte segnale della vivacità del marchio e di fiducia ed entusiasmo, due “articoli” piuttosto rari da trovare sul panorama attuale del mercato.

FORM


form1

In origine era una collezione di lavabi, tra le più significative del catalogo Area. Moderni, semplici ed eleganti, pronti a svolgere il proprio ruolo, anche estetico, senza chiasso ed estremismi. Oggi il programma è decollato in tutta la sua potenzialità mantenendo inalterata la sua caratteristica di base, una sobria e moderna eleganza.



Form
è un programma che si adatta alla perfezione a mille esigenze di arredo risolvendole con grande carattere ma senza alcun eccesso. Ad oggi offre una scelta di lavabi che vanno dai 46 ai 100 cm, vaso e bidet a terra e due soluzioni alternative di vaso e bidet sospesi, per chi ama le forme più rigorose o per chi cerca maggior morbidezza. Il programma prevede ancora nuovi sviluppi e siamo sicuri che sarà accolto con grande favore da architetti ed arredatori.

EDGE design Oscar Vitale / Dinamo


edge2

È una delle linee più innovative degli ultimi anni. Con otto diversi vasi e bidet, e più di dieci lavabi, il programma Edge offre una scelta enorme di possibili combinazioni, tutte assolutamente armoniche e caratterizzate dall’ardito aggetto che contraddistingue i suoi lavabi.



Una linea estremamente semplice, dalla massima sintesi formale, che, nonostante la sua semplicità, manifesta un carattere estetico di grande spessore. Le sue linee, apparentemente aggressive, risultano accoglienti. Le sue forme squadrate ed i suoi angoli taglienti risultano morbidi ed avvolgenti. Forse proprio in questo contrasto tra il disegno in sé e le emozioni che regala risiede il successo di questa serie che ha tutte le carte in regola per diventare un classico.

6ANEAT design Giovanna Talocci – Daniele Trebbi



Il rettangolo dagli angoli stondati e le linee pulite, sono i segni che caratterizzano tutta la nuova serie .



Il progetto risponde all’esigenza di contenere le dimensioni dei diversi lavabi e sanitari d’appoggio e sospesi, rendendoli adatti ad ambienti sia domestici che pubblici.



Allo stesso tempo in tutti i lavabi si è voluta mantenere la presenza di un comodo piano d’appoggio, che si integra con il bacino indipendentemente dalla diverse forme di ciascun pezzo.


Ultimi Articoli