Come decorare la cameretta dei bimbi per Halloween


Halloween è una festa che piace un po' a tutte le età, ma i veri protagonisti rimangono sempre i più piccoli, impazienti di potersi trasformare per una notte in streghe, mostri o vampiri.


Quindi anche il loro piccolo mondo ovvero la cameretta deve assolutamente essere all'altezza.



blank



Come sempre le zucche sono la decorazione che non può mancare ad Halloween e inciderle insieme con i propri figli può risultare un ottimo momento di aggregazione.


Se non si ha il tempo è comunque possibile decorarle solo esternamente, ottenendo soluzioni semplici, ma originali o addirittura crearle con carta e cartone.



blank



Non possono, poi, mancare in giro per la cameretta ragni, scheletri, pipistrelli e fantasmi, tutti facilmente rintracciabili nei negozi specializzati, ma anche facilmente ricreabili usando tutto ciò che la casa ci offre.


Per esempio fantasmi, pipistrelli e gatti neri si possono realizzare con la carta crespa o con il cartoncino bristol, per poi essere attaccati con del filo trasparente.



blank



Con il cotone, invece, si possono creare ragnatele finte da far penzolare tra l'arredamento della cameretta e così via.


Altro tipo di decorazione per la cameretta sono gli stickers che attirano l’attenzione, sono facili da montare e semplici da rimuovere e sopratutto permettono di sbizzarrire la fantasia.


[[GALLERY_18]]


Insomma, con un po' di creatività ci vuole davvero poco per creare una cameretta in tema Halloween davvero unica e originale.

Ultimi Articoli