I cuscini più originali per la camera da letto


Ispirandoci al detto “aprile dolce dormire”, questa settimana vi proponiamo le soluzioni più divertenti e originali per arredare la vostra camera da letto e, magari, migliorare anche la qualità del vostro sonno.


Partiamo con uno degli accessori fondamentali per la buona riuscita di una bella dormita, ovvero il cuscino.


Oggi, infatti, vi proponiamo alcune idee molto stravaganti, ma allo stesso tempo anche estremamente confortevoli.



blank



A riempire il vuoto nel letto delle single, ci ha pensato un produttore di cuscini giapponese, Tomoki Kakheashi, presidente della Kameo Corporation con Boyfriend's Arm Pillow.


Un'idea geniale nella sua semplicità, che si traduce in un cuscino in piuma modellato come se fosse il mezzobusto di un uomo con tanto di braccio, mano e pigiama in stoffa.


Per sentirsi meno sole e dormire comodamente abbracciate per tutta la notte.



blank



Molto simile come concetto, ma questa volta in versione unisex, è l'Arm Sleeper’s Pillow, ideale per tutti coloro che non possono fare a meno di inserire il proprio braccio sotto il cuscino nella ricerca estenuante della migliore posizione per dormire.


Realizzato in memory foam, ipoallergenico, sfoderabile e lavabile, pare sia inoltre un toccasana per chi russa, provvedendo a posizionare corpo e testa nel modo più corretto.



blank



Log Pillow è, invece, un originalissimo cuscino che riproduce alla perfezione il tronco di un albero.


Quella che ad una prima occhiata sembra una vera e propria corteccia, in realtà nasconde la morbidezza di un classico cuscino, con imbottitura composta da migliaia di sofficissime micro-perline.


Perfetto per qualsiasi situazione, Log Pillow può essere utilizzato sia in casa come cuscino per la schiena, la testa o il collo, ma anche all'aria aperta o in viaggio.



blank



Infine lo studio di design madrileno Kawamura-Ganjavian ha pensato a chi non riesce proprio a non dormire.


Neanche in ufficio.


Ostrich, che tradotto dall'inglese significa struzzo, è stato ideato per i lavoratori che intendono ricaricarsi con un breve pisolino sulla scrivania.


Questo cuscino-tasca, simile ad un mini sacco a pelo, è stato progettato per ospitare solo la testa e le mani, grazie ad appositi fori in cui inserirle.


In questo modo il corpo apparirà proprio come quello di uno struzzo, con la testa ben nascosta.


La parte interna del cuscino, poi, è molto morbida e fa sì che il contatto con la superficie rigida su cui ci si appoggia non sia troppo ravvicinato.


[[GALLERY_11]]

Ultimi Articoli