Speciale Kitchen Design: progettare la cucina secondo gli spazi


La cucina è prima di tutto un luogo che necessita spazio per muoversi e per lavorare.


Quindi, al momento della sua progettazione, è necessario prestare attenzione all'usabilità e alla necessità dei mobili, alla disposizione degli stessi e delle attrezzature.


Qui entra in gioco l'ergonomia, che, lavorando a stretto contatto con il Kitchen Design, può essere di aiuto per scegliere correttamente altezze e strutture dei mobili, in modo tale che l'ambiente cucina risulti accessibile e confortevole, insomma fatto su misura per chi lo andrà a sfruttare.


Per esempio, l'altezza della cucina andrebbe scelta considerando la statura delle persone, perchè preparare i pasti in piedi, davanti ad un piano di lavoro troppo basso o troppo alto, può essere nocivo per la schiena.


Inoltre, per facilitare lavoro e visibilità, bisogna valutare anche le le dimensioni del topo, dato che maggiore è la profondità, maggiore è il senso di libertà e lo spazio a disposizione.


Altro fattore importante da considerare è la sicurezza.


Per evitare pericolose contusioni, è necessario progettare i pensili in modo da poter rimanere aperti e allo stesso tempo permettere di muoversi in tutta tranquillità.


Anche i sistemi di appoggio dei mobili sono molto importanti.


Basti pensare ai piedini di appoggio, che se non sufficientemente arretrati, possono far inciampare o agli zoccoli in avanti che costringono ad intrattene una posizione scomoda al momento delle lavorazioni.


Altra collocazione da studiare con razionalità, è quella degli oggetti.


Un consiglio utile è quello di evitare le ante basse, poco accessibili e che presuppongono di chinarsi o addirittura di rimuovere parte del contenuto per prendere l'oggetto desiderato.


Meglio cassetti o cestoni ad estrazione totale che consentono di vedere e avere a portata di mano tutto ciò che contengono.


In realtà, l'ideale sarebbe avere gli oggetti di uso frequente direttamente sotto la superficie di lavoro o sul primo ripiano del pensile.


Anche per gli elettrodomestici, poi, è importante l'altezza, basti pensare ai forni a colonna, che per evitare movimenti indesiderati, dovranno essere collocati alla misura giusta, in base, cioè, alla statura del cuoco o della cuoca.

Ultimi Articoli