Come arredare il salotto in stile vintage


Per arredare un salotto in stile vintage è necessario curare alla perfezione ogni minimo dettaglio e particolare per riuscire a far rivivere atmosfere passate in un ambiente contemporaneo. 


Sia che ci si ispiri alla funzionalità dei '50, al colore dei '60 o al minimalismo dei '70, bisogna stare attenti nel seguire alla lettera i dettami del design di quei periodi.



blank



Vediamo come.


Per arredare il proprio salotto ispirandosi agli anni '50 è necessario munirsi di mobili e sedute pratiche e comode, in materiale plastico e colori pastello, dalle forme stravaganti e bombate.



blank



Il tutto per ricreare un ambiente caldo e accogliente, dove la famiglia possa riunirsi per passare momenti di relax da condividere.


Se la vostra scelta ricade sui favolosi anni '60, allora puntate ad un salotto allegro, frizzante e un po' frivolo.



blank



L'influenza principale nello stile di arredamento di questi anni è sicuramente la pop art, dunque i mobili e i complementi di arredo sono vivacemente colorati e caratterizzati da motivi geometrici davvero eccezionali.


Sicuramente non è un tipo di arredamento alla portata di ognuno, per cui per tutti coloro che non vogliono rinunciare al vintage in salotto, ma vogliono qualcosa di più sobrio, possono scegliere di ispirarsi agli anni '70.



blank



Lo stile di quel periodo è ben più semplice e popolare, sempre caratterizzato da colori e tinte accese, ma applicate con maggiore omogeneità per creare degli ambienti più sobri.


Uno stile di arredamento perfetto per chi vuole un salotto allegro e divertente, ma pur sempre elegante.


[[GALLERY_14]]

Ultimi Articoli