Faber conquista l’America

FABERLOGO_2

Milano, 4 settembre 2009. La tecnologia e il design delle cappe Faber conquistano gli Stati Uniti. Imago Plus, la prima cappa multimediale al mondo, e Drop, dall’esclusivo design a forma di goccia, sono state premiate con l’Adex Award 2009, il più importante premio per prodotti di design per interni conferito dalla rivista americana Design Journal, uno dei più prestigiosi magazine dei professionisti del settore.

Design, tecnologia e qualità dei prodotti Faber hanno conquistato l’esigentissima giuria, costituita da architetti e interior design di fama mondiale, che ogni anno seleziona, tra migliaia di modelli provenienti da tutto il mondo, le migliori creazioni di ogni specifica categoria del design.

Un successo che premia l’impegno e gli investimenti di Faber nella ricerca e nell’innovazione tecnologica, che consentono all’azienda di Fabriano di portare sul mercato prodotti sempre originali, innovativi, sicuri ed ecologicamente all’avanguardia. Vere espressioni dell’eccellenza del made in Italy, Imago Plus e Drop costituiscono infatti cappe di nuova generazione, che ridefiniscono di fatto lo standard nel settore.

Imago Plus, che si è aggiudicata il Platinum Adex Award, è la prima cappa multimediale dotata di Tv LCD 19”, ricettario on board, ingresso usb, home monitoring e connessione Internet. Uno straordinario elettrodomestico con schermo integrato che, oltre ad aspirare vapori e cattivi odori, diventa un vero e proprio gioiello in grado di trasformare la cucina nell’ambiente più glamour della casa.

Imago_ambiente2


Anche Drop, a cui è stato assegnato il Silver Adex Award, è una cappa fuori dal comune grazie alla sinuosa forma a goccia, perfetta espressione della fluidodinamica e alla maestria della lavorazione dell’acciaio caratterizzata da colorazioni che la rendono l’unica protagonista in cucina. Drop arricchisce la cucina con un tocco di delicatezza e stile deco nella versione bianco perlato, mentre colora a tinte forti il piano cottura nelle nuove colorazioni rosso e nero metallizzato. Il profilo tondeggiante non viene interrotto nemmeno dal pannello dei comandi, realizzati a scomparsa per non intaccare la purezza delle forme.



Drop_Rossa_low2

L’impegno dell’azienda fabrianese era già stato premiato negli scorsi anni dalla rivista americana. Infatti dal 1994, anno di nascita dal concorso, la Faber ha ricevuto ben 7 volte l’ambito riconoscimento, assegnato lo scorso anno alle cappe Orizzonte e Velvet e nel 2007 ai modelli Mirror e Mistero.



I riconoscimenti ottenuti premiano dunque la strategia di Faber, che guarda sempre al futuro, ma ha solide radici nella sua tradizione e nel radicamento sul territorio. L’azienda ha infatti da poco dato vita a due nuove linee produttive totalmente automatizzate a Sassoferrato e a Fossato di Vico, frutto di elevati investimenti in ricerca e innovazione e che per Faber rappresentano una nuova fase di sviluppo all’insegna di prodotti di altissima qualità tecnologica, ma alla portata di tutti.

Ultimi Articoli