Presentata l’edizione 2014 di Bologna Water Design


Dal 22 al 27 settembre, in concomitanza con il Cersaie, il Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno, il cuore storico di Bologna torna a pulsare per presentare una nuova ed emozionante edizione della kermesse che celebra, con originalità e sensibilità, il binomio acqua e design.


Vetrina di Bologna Water Design 2014, sarà, ancora una volta, uno dei luoghi più affascinanti nel centro della città: l’Ex Ospedale dei Bastardini, il meraviglioso Palazzo del XVI secolo situato in via D’Azeglio.


Dopo l’eccezionale successo dell’edizione del 2012 e del 2013, visitata con entusiasmo da oltre 15.000 visitatori, coinvolgendo non solo il mondo di riferimento professionale ma anche un pubblico curioso e interessato, si riaccendono i riflettori su quello che oggi è diventato un imperdibile appuntamento post-fiera, sinergico e complementare all’attività del Cersaie.


Bologna Water Design, che nelle precedenti edizioni ha visto coinvolti alcuni tra i più importanti progettisti internazionali come Mario Bellini, Aldo Cibic, Mario Cucinella, Michele De Lucchi, Diego Grandi, Kengo Kuma e Daniel Libeskind insieme a molti giovani talenti, metterà in scena anche quest’anno emozionanti installazioni e originali progetti ambientati negli spazi unici dell’Ex Ospedale dei Bastardini.



blank



Piccoli mondi che interpreteranno il tema dell’acqua con creatività e sensibilità, lungo un fil rouge che va dall’arredo bagno alla decorazione, fino alle installazioni più ambiziose e suggestive, realizzate grazie alla collaborazione di aziende audaci, leader nel loro settore merceologico, capaci di cogliere il vero senso dell’evento e che condividono il comune obiettivo di promuovere il design e la creatività italiani come valore inconfondibile nella produzione di oggetti e opere legate al mondo dell’acqua.


L’acqua, prenderà così forma in un percorso ricco di installazioni e progetti a cura di architetti e designer di fama internazionale e sarà protagonista di eccezionali eventi e incontri di grande interesse culturale, che andranno ad animare giorno dopo giorno le incantevoli sale dell’Ex Ospedale dei Bastardini.


A rendere ancora più speciale l’intera manifestazione, le mostre, le performance, i concerti e le proiezioni dentro i cortili e sotto i portici unici del Palazzo.

Ultimi Articoli