I Saloni di Milano

saloneintdelmobile

Dopo il successo del 2009 con 313.385 visitatori tra operatori, pubblico e stampa, dal 14 al 19 aprile ritorna l’appuntamento dedicato a tutti coloro che fanno dell’arredo la loro professione.


Un’offerta merceologica ampia e di qualità caratterizza come di consueto il Salone Internazionale del Mobile e, all’interno della medesima maglia espositiva, il Salone Internazionale del Complemento d’Arredo che presentano tutte le tipologie di arredo e complemento – dal pezzo unico al coordinato – e tutti gli stili – dal classico al design al moderno.


euroluce2
 
salonebagno1


salonesatellite1

A completare il panorama del settore arredo-casa, ritornano inoltre le biennali Eurocucina e Salone Internazionale del Bagno e il Salone Satellite, dedicato alla creatività giovanile.

Eccezionale anche la quantità di eventi collaterali che i Saloni affiancano alle manifestazioni fieristiche. Quattro le mostre, incentrate sulla produzione di arredi e complementi, cucina, bagno e progetto allestite in importanti istituzioni milanesi: dalle storiche Villa Reale e Pinacoteca di Brera alle ottocentesche Case Museo Poldi Pezzoli e Bagatti Valsecchi, dal Planetario a Casa Boschi Di Stefano e Villa Necchi Campiglio, alla contemporanea Triennale Bovisa.

Le manifestazioni fieristiche da un lato e gli eventi collaterali dall’altro formano così una “concentrazione” di cultura e di progetto, una vera e propria città: “La Città dei Saloni”.


saloneufficio1

La biennale SaloneUfficio nel 2010 non si svolgerà, volutamente, per rafforzare ulteriormente la sinergia tra il mondo della cucina e quello del bagno e per mettere invece in diretta relazione l’ufficio con l’illuminazione. Considerando infatti le maggiori affinità tra questi due mondi, l’accostamento del Salone Internazionale dell’Illuminazione al SaloneUfficio consentirà di ampliare l’offerta, soprattutto per quanto riguarda il mondo del progetto e il mondo del contract.


eurocucina1

Eurocucina si presenta nuovamente quale piattaforma di proposte di qualità, con circa 145 partecipanti tra le migliori aziende italiane ed estere del settore, con la forte compagine tedesca affiancata da Paesi come la Repubblica di San Marino, Spagna, Svezia, Ucraina e Stati Uniti.

Infinita la gamma di soluzioni offerta per un ambiente domestico che è sempre più luogo di socializzazione: dalla cucina classica a cucine sempre più moderne e di design, caratterizzate da linee specifiche e varietà di materiali, dal laminato plastico al legno, metallo, muratura e laccato.

In sinergia con Eurocucina ritorna la proposta collaterale FTK (Technology For the Kitchen), nei padiglioni 13-15. L’evento, che raccoglie alcune aziende tra le più qualificate del settore, si è affermato come momento di riflessione sulla tecnologia da incasso: da un lato con la presentazione di prodotti innovativi, dall’altro con dei veri e propri studi sul domani,ovvero prototipi e concept di quelli che saranno gli elettrodomestici del futuro.

Dedicato al tema della cucina l’evento “Tutti a tavola!”, un viaggio dalla preparazione del cibo a quella della tavola, alla casa, alle occasioni speciali, al ristorante, attraverso Arte, Cinema, Design, Profumi e Teatro.



A Villa Reale a Milano dal 14 aprile al 9 maggio, in collaborazione con il Comune di Milano.



Articolo tratto da: www.cosmit.it





 


Ultimi Articoli