Restructura compie 25 anni


A Torino dal 29 novembre al 2 dicembre torna il più grande salone-evento del nord-ovest dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile.


L’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare agli operatori del settore e agli utenti finali, i privati, gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità sui materiali e le attrezzature, concentrando sempre di più l’attenzione su eco-sostenibilità ed efficienza energetica.



blank



Restructura, organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino e forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione, si presenta all’appuntamento 2012 con un grande convegno, venerdì 30, incentrato su uno dei più importanti interventi di riassetto urbanistico attualmente in corso in Italia: il recupero di un’area di Torino di ben 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall’insediamento Michelin.


Come sempre Restructura non punta solo sulla parte espositiva, ma anche su un ricco calendario di eventi e iniziative di approfondimento. Oltre all’appuntamento del venerdì ecco quindi i workshop di apprendimento e confronto per i professionisti del settore edile e i progettisti, per prendere confidenza diretta con i nuovi materiali e le nuove tecniche di lavorazione.



blank


Per tutti i visitatori, poi, anche quest’anno torna Incontra l’Architetto: come in un vero e proprio studio, alcuni architetti mettono a disposizione la propria professionalità in incontri della durata di 30 minuti, occorre riservare tramite il sito, in cui chi ha la necessità di metter mano alla propria casa può raccogliere le prime indicazioni progettuali su impianti, materiali e soluzioni tecniche.


Dopo aver registrato il “tutto esaurito” nella passate edizioni, completano la proposta degli eventi i RestrucTOUR, visite guidate in cui progettisti e architetti accompagnano i visitatori in cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità. I tour, su prenotazione tramite il sito, si tengono giovedì 29 novembre e sabato 1 dicembre: clou di questa venticinquesima edizione Architettura in Barrique, in programma domenica 2, che ha come meta quattro cantine vinicole piemontesi caratterizzate da una ricerca architettonica contemporanea.


Ultimi Articoli