Unica Fine Art Expo 2013


A caccia di tesori di alto antiquariato, per esaltare il valore di un immobile o per semplice propensione al collezionismo raffinato.


A Unica Fine Art Expo le occasioni sono delle più interessanti, grazie a una consolidata esperienza che nel corso di una trentina di edizioni ha saputo collocare la kermesse modenese tra le mostre mercato più apprezzate d’Europa.


In calendario tra il 16 e il 24 febbraio 2013 presso i padiglioni di ModenaFiere, la manifestazione introduce quest’anno un’importante novità, ovvero il salone Eytt – Excellence Yesterday Today Tomorrow, dedicato all’artigianato di prestigio.



blank



Appuntamento di riferimento per chi è alla ricerca di investimenti durevoli, frequentato da un pubblico fidelizzato prevalentemente composto da professionisti e operatori economici, Unica Fine Art Expo riconosce il proprio nucleo originario in Modenantiquaria, esposizione d’alto antiquariato con una vasta rassegna di oggetti d’arte e spunti per l’arredamento di interni esclusivi.


Ceramiche e maioliche, gioielli e orologi, tappeti, mobili dal Cinquecento al Decò, elementi di antiquariato orientale, precolombiano e africano si offrono all’occhio dell’appassionato in un contesto di suggestiva eleganza.


Peculiarità della manifestazione è Petra, salone di antiquariato per parchi e giardini caratterizzato da uno splendido giardino indoor allestito con antichi arredi per esterni e preziosi elementi di recupero.



blank



Qui si succedono infinite proposte per trasformare le aree verdi in scenari architettonici e conferire un valore aggiunto alle ristrutturazioni edili attraverso l’uso creativo di fontane, colonne, capitelli, vasi in cotto, pavimentazioni, inferriate, cancelli porte e camini.


Si riconferma inoltre Excelsior, rassegna di pittura focalizzata sulla produzione italiana del tardo Ottocento – con qualche incursione nel primo Novecento – impreziosita da un selezionato repertorio di opere dei maggiori autori delle scuole regionali italiane, dai macchiaioli toscani ai pittori napoletani, dai veneti agli scapigliati lombardi.


Il meglio delle produzioni dell’arto artigianato si concentra nel salone Eytt dov’è possibile spaziare tra gioielli, abbigliamento sartoriale, arredi, arte contemporanea senza tralasciare auto, moto e barche.

Ultimi Articoli