Emporium: design, creatività e sinergia


Penso dunque sono… il magma di pensieri si ricompone in forme argute e nascono complementi briosi: moderni monoliti augurali portatori di benessere e prosperità.


Il legno trattato con finiture speciali emana vita, materia, esotismo e perché no magia.


La collezione gioca con il design e perfino con le parole “neo” e “toi” e le combina insieme.


È italiano? È inglese?


No, probabilmente si tratta di un idioma ancora sconosciuto, ma che parla di creatività.



blank



Un abaco d’icone, dalle proporzioni calibrate, familiare ai più; probabile retaggio di ricordi ancestrali che coesistono celati dentro ognuno di noi.


Piccoli e funzionali contenitori animati capaci di intessere forti legami interpersonali: più che oggetti soggetti, entità emozionali dalla personalità ben delineata, capaci di trasformare, con la loro aura catalizzatrice di energia vitale benefica, ogni ambiente del vivere moderno.


Emporium nasce dall’incontro tra la maestria nella lavorazione delle materie plastiche di Gabriele Pierini e la creatività esplosiva di Roberto Giacomucci affermato designer italiano.


Da questo incontro nasce il desiderio di reinterpretare le forme del passato e le geometrie utilizzando l’ironia che solo i materiali plastici sanno conferire agli oggetti che ci circondano.


Oggetti della tavola, mobili, lampadari prendono forma e da più di 20 anni arredano con un tocco di originalità le case dei clienti Emporium.


[[GALLERY_6]]

Ultimi Articoli