Lamm riceve il Good Design Award grazie a HL3

HL3, seduta polifunzionale dalle caratteristiche innovative, disegnata da Lucci e Orlandini, per ambienti di lavoro, studio, spettacolo, collettività e contract, è stata premiata dal Museum of Architecture and Design del Chicago Athenaeum con il Good Design Award.


HL3-1

 

Il premio Good Design Award è nato a Chicago nel 1950 grazie ad Edgar J. Kaufmann Jr. con la partecipazione di alcuni tra i più grandi designer di quegli anni, Eero Saarinen, Charles e Rey Eames, Alexander Girard, George Nelson, Florence Knoll, Harry Bertoja, Finn Juhl e Russel Wright.

Il riconoscimento, il più antico e riconosciuto per la sua eccellenza in tutto il mondo, viene assegnato ogni anno dal Museum of Architecture and Design del Chicago Athenaeum, una delle istituzioni culturali americane più prestigiose.


HL3-5

 

Una giuria, composta da noti ed importanti designer americani, ha selezionato HL3 tra un elevato numero di prodotti, seguendo precisi criteri di giudizio: innovazione, forma, materiali, funzionalità ed utilità. HL3 è caratterizzata da soluzioni costruttive innovative che assicurano elevate prestazioni non solo sul piano estetico, ma anche a livello ergonomico.

Lo sviluppo lineare dello schienale, più elastico rispetto a una struttura tradizionale, consente di assecondare i movimenti e gli adattamenti di postura della persona migliorando il comfort di seduta.

Essenziale nel design, di segno decisamente contemporaneo, la sedia è prodotta in diverse tipologie: su base a 4 gambe con sedile fisso o ribaltabile, su base girevole o sedute su barra.


HL3-6-2

 

La gamma è completata da una ricca serie di accessori e disponibile in un’ampia scelta di materiali, finiture e colori che consentono di personalizzare ogni intervento secondo specifiche esigenze di progetto.

Ancora una volta la qualità, il design e l’innovazione di Lamm vengono confermate e premiate con il Good Design Award.


- Advertisement -

Ultimi Articoli