Speciale Interior Design “Iconic Designer”: Frank O. Gehry


blank


Frank O. Gehry, nato come Frank Owen Goldenberg a Toronto in Canada, il 28 Febbraio 1929, è sicuramente uno dei più illustri architetti dell'epoca moderna, un decostruttivista, autore di alcune delle strutture più iconiche e discusse degli ultimi decenni.


Il concept che percorre l'intera vita professionale di Gehry, ha come principio, quello di andare, sempre e comunque, controcorrente rispetto al rigore, formale ed etico, dell’architettura del Movimento Moderno.


Per Gehry, le forme non devono essere necessariamente pure e i materiali non devono necessariamente nobili, anzi un esperienza architettonica deve essere dominata dalla frattura, dal caos e perchè no, dalla volgarità.


E' così che inizia a recuperare materiali poveri delle periferie urbane, costruire rete metallica e lamiera ondulata e trasferire nell’architettura, la ricerca del nuovo portato avanti dalla pop art.



blank


Titanio, acciaio galvanizzato, cristallo termico ed pietra, sono i materiali più usati da Gehry, ne è un esempio una delle sue costruzioni più famose, il Guggenheim Museum di Bilbao.


Costruito fra il 1991 ed il 1997, il Guggenheim Museum di Bilbao è la punta di diamante della generazione dei nuovi musei sorti nel mondo dagli anni '90, facenti parte della cosiddetta Architettura-Scultura.


Tra le altre opere di Gehry: DG Bank a Berlino, sulla Pariser Platz, completato nel 2001, il Guggenheim Museum a New York, il complesso, l'Walt Disney Concert Hall di Los Angeles, Il Disney Ice ad Anaheim ed il Samsung Museum of Modern Art a Seul.

Ultimi Articoli