Sedis: la nuova idea di design by Antonio Citterio e Toan Nguyen


blank



Funzionalità, ergonomia e qualità: la panchina Sedis, disegnata da Antonio Citterio con Toan Nguyen per Metalco racchiude in sé questi tre principi.


Pensata per spazi urbani da vivere all’aperto, per arricchire la città contemporanea di luoghi per la sosta, per la socializzazione, dotati di comfort non soltanto funzionale ma anche estetico. 


SEDIS prevede la possibilità di sedersi ma anche solo di appoggiarsi, su entrambi i lati e a doppia altezza, creando opportunità di utilizzo diverse, a seconda delle esigenze, del tempo di permanenza e del grado di intimità degli usufruitori.


Due i materiali: il legno esotico delle sedute e la ghisa dei sostegni.


Il primo con il suo cromatismo caldo enfatizza il comfort della seduta e si adatta a contesti storici o più contemporanei; o all’interno di parchi e giardini dove richiama l’elemento naturale; i sostegni in ghisa, invece, sabbiati e verniciati, conferiscono leggerezza alla struttura e possono essere fissati al suolo con delle piastre di sostegno, o, dove possibile, annegati nel suolo stesso.


L’ergonomia è stata studiata nella variazione delle inclinazioni: seduta inferiore 3°, schienale 13° seduta superiore 10°.


La panchina SEDIS è disponibile anche nel modello “TORSION” che permette, grazie alla sua speciale forma sinuosa, l'utilizzo fino a 8 persone, di cui 4 in normale seduta e 4 in seduta di appoggio.


È l’attenzione al dettaglio e alle finiture, l’utilizzo dei materiali e l’esaltazione delle loro intrinseche qualità a rendere questo prodotto e tutte le proposte Metalco, uniche.


La qualità non è solo estetica ma garantisce anche la corretta durabilità di questi oggetti che devono resistere al tempo che passa e alle condizioni climatiche mutevoli.

Ultimi Articoli