Commistioni materiche e cromatiche per un gastropub stellato nel cuore dello Yorkshire

Nel cuore delle Yorkshire Dales, le pittoresche colline situate nel Nord dell’Inghilterra, l’Angel at Hetton accoglie i viaggiatori fin dagli inizi del XV secolo. L’antica locanda, attraversando la storia culinaria e gastronomica del Paese, nel corso del tempo si è affermata come tappa obbligatoria per turisti e visitatori, in particolare da quando sono saliti al timone lo chef Michael Wignall e la sua compagna Johanna, restaurant manager. Con la loro direzione, infatti, il locale non solo ha ricevuto il riconoscimento della guida Michelin, ma ha saputo anche rafforzare ciò che nei secoli lo ha sempre contraddistinto: un’offerta gastronomica eccellente, un’atmosfera calorosa e un profondo legame con l’intenso paesaggio dello Yorkshire.

Il nuovo gastropub, profondamente rinnovato nello stile, accoglie gli ospiti con un look casual e contemporaneo, pensato per far vivere ai clienti un’esperienza rilassata. Se esternamente l’edificio ha mantenuto un’estetica in linea con la storicità della locanda e con il contesto territoriale, internamente è stato invece completamente rivisto sia nei materiali che nei colori. La sala principale, ad esempio, sorprende per l’accostamento inusuale di legno, rame e cemento. Il primo è stato scelto sia per i tavoli, sia per un suggestivo rivestimento a parete composto da tanti sottili tronchi irregolari. La tonalità rame, invece, è stata selezionata per valorizzare il caminetto, richiamando i riflessi cangianti del fuoco. Il color cemento, in diverse sfumature e nuance, è stato scelto infine per le sedute, per i complementi della tavola, per le pareti e, soprattutto, per i pavimenti, realizzati con Skyconcrete Indoor di Isoplam.

Rivestimento cementizio che coniuga l’eleganza dell’effetto nuvolato con la versatilità di una superficie continua a basso spessore, Skyconcrete Indoor in soli 2 mm ha saputo restituire tutto il carattere identitario del calcestruzzo rinnovando la sala ristorante, l’area bar, la cucina principale e la cucina preparatoria. Scelto nella delicata colorazione Light Gray, ha permesso di mediare con sobrietà i contrasti materici e cromatici della locanda, assicurando allo stesso tempo una superficie dalle ottime doti di aderenza e resistenza.

Altamente personalizzabile grazie a svariate finiture e colori disponibili, Skyconcrete Indoor è perfetto per le ristrutturazioni perché può essere applicato anche su superfici già esistenti (ceramica, piastrelle, marmo, cemento, massetto in sabbia-cemento, autolivellante) senza la necessità di rimuoverle o demolirle. La facilità di pulizia, dovuta all’assenza di fughe e agli strati protettivi, e l’assenza di sostanze pericolose per la salute delle persone e dell’ambiente (grazie alla composizione a base acqua) lo rendono inoltre perfettamente idoneo nelle situazioni che richiedono un alto tasso di igiene, nel rispetto delle più attuali normative in merito a sicurezza e benessere.

Per ulteriori informazioni: https://www.isoplam.it/it/effetto-nuvolato-a-basso-spessore-e-superficie-continua.php

 

- Advertisement -

Ultimi Articoli