Decorare le pareti del salotto con la carta da parati


Dopo una lunga assenza dalla scene, ecco che ricompare la carta da parati per la zona living, oggi, sotto una nuova o meglio sotto nuove vesti, che richiamano il design contemporaneo e lo completano.


La carta da parati moderna è caratterizzata da fa colori sgargianti, da forme inconsuete e da modalità di utilizzo molteplici.



blank



Le ultime tendenze, infatti, vogliono le pareti dei salotti ricoperte da carte da parati esclusive, moderne, uniche, addirittura da colorare e personalizzare a proprio piacimento, che non hanno niente a che vedere con la loro versione, un po' triste, tipica degli anni '70.


Tra gli esempi più interessanti c'è la carta da parati 3D.


In realtà si tratta di pannelli tridimensionali realizzati con prodotti esclusivamente eco friendly come la carta riciclata o le fibre residue della canna da zucchero.



blank



Questa sorta di carta da parati futuristica, combina un peso limitatissimo a pattern optical, in diversi colori, combinabili, a piacimento, tra di loro.


Può essere applicata sia via temporanea con il nastro biadesivo, sia in maniera permanente, ma sempre e comunque perfetta per personalizzare in modo esclusivo il proprio salotto e in generale qualsiasi parete di casa.


Altrettanto nuova è la carta da parati LED.



blank



Altro rivestimento dal carattere avveniristico, c’è chi già pensa a sfruttarla come un modo alternativo di illuminare gli ambienti.


Utilizzare una simile carata da parati per le pareti di casa equivale a fiondarsi dritti in una dimensione nuova, rendendo la zona living mozzafiato.



blank



Per chi preferisce delle pareti più nella norma, c'è la carata da parati vintage.


Caratterizzata per maggior parte da fantasie tipiche del passato come motivi floreali, geometrici e da colori sgargianti, rivisitate, però, in chiave moderna, per un salotto retrò, ma non troppo.


[[GALLERY_14]]

Ultimi Articoli